Crea sito

Archivio per luglio 2012

[Rece]Sons of anarchy

31 luglio 2012
SONS OF ANARCHY. Oggi voglio parlare di questo interessantissimo telefilm che in America è già arrivato alla 4^ stagione, in Italia ancora indedita. Ho visto per ora solo la prima stagione e un pò della seconda e devo dire che è proprio ben fatto. Narra la storia di un gruppo di motociclisti della california che devono tirare avanti tra il contrabbando di armi e il tentativo di non fare entrare gang e droga nella loro cittadina. Tra sceriffi corrotti, capi della polizia che tirano a campare e gang che cercano di conquistare clienti e fette di territorio, si ha un immagine decadente della società come mai avevo visto, se non in "The Shield" o "southland" (dei quali parleremo un altra volta). Il mio consiglio è di vederla, forse all'inizio non prende subito ma dopo è un seguito di azioni e reazioni che ti tiene incollato al televisore. Voto = 5/5

[Il lungo addio] Riassunto 2^ puntata

27 luglio 2012
Seconda puntata. I Pg su suggerimento di una delle amazzoni decidono di raggiungere la casa del vecchio Groll e di parlargli per capire meglio cosa stia succedendo e perchè alcune persone hanno fatto capire ai Pg che sono gli unici in grado di potere salvare il regno dalla tirannia della Regina Virdal. Giunti dal vecchio, provano a parlargli ma questo non risponde completamente, sembra molto svampito e spiega veramente poco ai PG, quello che riescono a capire è che il Duca si trova sulle montagne a est a circa 6 giorni di cammino. A un certo punto però i giocatori si accorgono che un gruppo di cavalieri sta per giungere nella casa del vecchio Groll e quindi chiedono se sia possibile nascondersi da qualche parte. Il vecchio toccando una parete fa aprire una porta. I giocatori scendono per la scala che si trova dietro la porta e dopo alcune rampe di scale si trovano in una stanza dove vi sono 2 uomini che russano beatamente sopra un tavolaccio. La stanza ha altre porte e quindi i Pg  decidono di esplorare meglio dove siano finiti. Dopo poco trovano una stanza dove si trovano 5 uomini che stanno giocando a carte, gli uomini presi di sorpresa reagiscono immediatamente cercando di attaccare i PG. Due uomini vengono sconfitti facilmente da Trull gli altri 3 che cercano di accerchiare i Pg vengono distratti con l'inganno da un Pg che con maestria fa credere di essere dalla loro stessa parte. I Pg si fanno accompagnare fuori dalla struttura e sfruttando la stessa porta da dove sono entrati si trovano in un bosco a circa 4 km dalla casa del vecchio Groll. I pg quindi decidono di raggiungere il duca. Il viaggio è abbastanza semplice e durante il tragitto incontrano solo un cacciatore dal quale stanno a debita distanza. Giunti nei pressi di una cima a circa 4 giorni e mezzo di cammino trovano una casa, dove un cavaliere di notte si avvicina, viene raggiunto da un piccione viaggiatore e dopo poco i due si separano. I Pg quindi decidono di incontrare il cavaliere. L'uomo inizia a parlare coi Pg e subito viene raggiunto da 3 nani e dal cacciatore. I nuovi arrivati spiegano di essere gente scappata insieme al duca e accompagnano i PG al loro villaggio. Giunti al villaggio, che sarà abitato da un centinaio di persone scoprono che il duca è ammalato. La strana malattia che lo sta divorando lo ha reso simile ad uno zombie con occhi gialli e infossati, una perenne bava alla bocca e la volontà di attaccare qualsiasi essere umano gli si pari davanti, per questo motivo lo tengono richiuso in una gabbia. Sembrerebbe che la malattia sia stata attaccata al Duca durante la fuga della città di Corvall, il nobile si è recato da solo all'interno della biblioteca cittadina ed è stato punto da uno strano serpente che strisciava sul soffitto.

[Il lungo addio] Riassunto 1^ sessione

21 luglio 2012
Corvall città stato delle terre libere. Il regnante a Corvall è Re Mirdal. Un buon re, spostato con una splendida regina. Una notte però la regina muore e il Re impazzisce di dolore fintato che non incontra una donna, Varial, se ne innamora e subito la sposa. L'idillio dura poco perchè dopo la prima notte di nozze il re viene trovato morto. Morte naturale si dice, ma più di un uomo in città ha dei dubbi al riguardo. Regina Varial prende il potere e subito nella città stato di Corvall è il caos. Un contingente di circa 500 uomini ammantati di nero entra nella città e inizia, sotto il controllo della Regina, a prendere il controllo del castello. Chi prova ad opporsi a questi uomini viene passato per le armi. Alcuni uomini influenti della città tra cui il Duca Lyonel, fratello della prima regina, fuggono per nascondersi sulle montagne e cercare di creare una resistenza. Non passa molto tempo quando una notte l'orfanotrofio di Corvall, dove risiedono anche i Pg, viene assaltato dalle truppe della regina e messo a ferro e fuoco. Solo i Pg sono gli unici sopravvissuti e si dileguano nella notte. Così inizia il LUNGO ADDIO. I Pg ancora sconvolti dall'assalto all'orfanotrofio si allontanano dalla città. Giungono ad una locanda dove con non poche difficoltà riescono a trovare un pò di attrezzatura e di armi. Nel farlo sono costretti a legare ed imbavagliare un garzone ma la cosa viene scoperta da un mercante che cerca di beccare i giovani per punirli. I Pg alla meglio sul mercante e si allontanano con la sua spada e il suo corpetto di cuoio. I Pg quindi decidono di dirigersi verso le montagne alla ricerca della resistenza. Giungono ad un passo montano controllato da una torre. La torre sembra disabitata, per questo i pg provano ad entrarvi. Scoprono che nella torre c'è un passaggio segreto che fa accedere a delle scale che portano verso il basso. I pg decidono di seguirle. Le scale sono sicuramente magiche  perchè per quanti gradini di faccia in salita o discesa non si riesce più a raggiungere né il fondo né la porta d'uscita. Uno strano potere malvagio avvolge la scala. I pg con un pò di invettiva riescono a liberarsi dalla scala ed escono dalla torre. Quindi i pg proseguono la marcia e giungono ad un'altra locanda. Qui vi è molta più gente e notano tra gli avventori anche due soldati con le vecchie insegne di Re Mirdal. Subito si avvicinano a loro e si presentano. I soldati sono subito colpiti da questi ragazzi che dicono di essere sopravvissuti all'attacco dell'orfanotrofio e spiegano ai Pg che il Duca ha un avamposto poco distante da dove sono e vorrebbero che i pg andassero con loro. L'atteggiamento dei soldati è un pò troppo strano e fa insospettire i ragazzi che decidono di stare al gioco per vedere cosa faranno i soldati. Uno dei due uomini in arme si alza e si allontana dicendo di andare a preparare i cavalli l'altro rimane all'interno della locanda. Il soldato all'esterno viene visto preparare una balestra, quindi i pg decidono di attaccarlo ed in breve tempo ne hanno ragione. Il secondo soldato dopo poco esce dalla locanda e non trovando il compagno si allarma, inizia uno scontro e uno dei ragazzi decide di andare a chiamare aiuto all'interno della locanda. Diversi uomini accorrono e riescono ad immobilizzare il soldato che con stupore di tutti si trasforma in 5-6 corvi e vola via. I pg iniziano a parlare con gli altri avventori ed in particolare con 3 amazzoni che gli suggeriscono di proseguire per la strada troveranno la casa del vecchio Grall, lui potrà spiegare molte cose. Alla prossima puntata.

Dungeon Slayer… Torniamo al vecchio fantasy

18 luglio 2012
Ho deciso di masterizzare una campagna con questo nuovo regolamento che mi pare proprio ben fatto. L'ho letto e la cosa che mi è piaciuta di più è trovare in più punti del testo esempi per risolvere controversie che erano già uscite in altri giochi fantasy, questo per me significa che chi l'ha scritto ha fatto anche un bel pò di partite e sa quali sono le problematiche in un gioco di ruolo. Il regolamento è molto semplice e la creazione del PG è estremamente facile. Il titolo della campagna sarà: IL LUNGO ADDIO. La cosa particolare è che i pg verranno creati dai giocatori, ma non il loro background che lo creerà il master. Una pagina preposta ospiterà i riassunti delle sessioni e le schede dei PG. A presto.

[Rece] Cthulhu Gloom

16 luglio 2012
Interessantissimo gioco da tavolo. Ogni giocatore controlla una famiglia e il suo scopo è che dovrà cercare di ucciderla per vincere. Bella la componentistica con carte in plastica in parte trasparenti per poterle sovrapporre tra di loro. Le immagini sono proprio belle e il tocco di pazzia dato dall'ambientazione Lovecraftiana merita veramente. Il gioco dura circa un'oretta e anche se completamente in inglese è facile e alla portata di tutti. Consigliato. Voto: 5/5

Finale di stagione Xlegio Xcom: Firenze

13 luglio 2012
Si è conclusa ieri lo spin off di decima legio. I nostri eroi sono riusciti a penetrare all'interno della struttura aliena che si trovava sul fondo dei cristalli, sfruttando il fuoco di un cannone alieno che cercava di colpirli. Perlustrando la zona scoprono una sala immensa con circa 2000 corpi alieni all'interno di teche. Dopo poco giungono 3 fantasmi che entrano nelle teche e attivano i corpi. Con fatica gli uomini di X legio riescono a sconfiggere gli alieni, ma uno di questi trasformato e dotato di una corazza differente cerca di attaccarli, i ragazzi sono costretti ad arretrare e a chiudere la stanza. In un altra stanza trovano un vastissimo spazio dove galleggiano case, auto e persone che si trovavano sulla terra e in lontananza si vedono delle strutture aliene. La squadra inizia a cercare di capire come funziona il sistema e vedono che anche in questa stanza c'è un grande portale. Facendo degli esperimenti si accorgono che il portale può teletrasportare gli oggetti fuori dalla stanza per poi dopo pochi istanti richiamarli all'interno. Decidiamo di mandare Leo Valente, già ferito dallo scontro con gli alieni. L'idea sarebbe di farlo teletrasportare fuori e vedere se rientra anche nella stanza. Purtroppo quando Leo giunge all'esterno è in corso una poderosa battaglia tra l'esercito e gli alieni e quindi è costretto ad allontanarsi dal luogo del test non tornando più dentro la stanza. Intanto Lariette in una stanza adiacente si mette a cercare di capire come possa funzionare un gruppo di cristalli e scopre che permettono di uscire dalla struttura. Spegnendo il sistema del  teletrasporto invece gli alieni iniziano a sparire contorcendosi. L'invasione è arginata. Gli uomini di decima legio soccorsi dai militari dopo tornano all'interno della struttura per gli ultimi controlli e scoprono che sulla terra la minaccia aliena è in corso in altre 3 parti del globo. Il gruppo viene sciolto i ragazzi di Bologna tornano alla loro sede, Lariette riprende le vacanze interrotte e Mario Rossi torna ad insegnare all'università di Bologna.

Terzo turno della campagna di Breaking News

11 luglio 2012
Iniziato oggi il terzo turno della campagna di Breaking News. Sul sito http://bnunofficial.wordpress.com potete trovare gli aggiornamenti!!