Crea sito

Archivio per marzo 2013

[Rece]Chez Geek

23 marzo 2013
Chez GeekChez Geek In Chez Geek i giocatori sono dei Geek che convivono nello stesso appartamento, ciascuno con la propria stanza, un lavoro e le proprie attività. A secondo del lavoro, ciascuno ha un proprio obiettivo che è il raggiungimento di un certo numero di Punti Slack: il primo giocatore che raggiunge il suo obiettivo è il vincitore. (si ringrazia la Tana dei Goblin ) Gioco di carte abbastanza veloce e che segue la falsa riga di Munchkin. Non mi ha mai preso molto..... Voto = 2/5

Dark Heresy – 2×07 – Trova Pace

20 marzo 2013
dark heresySi fa sempre più vicino il finale di stagione per i nostri giovani inquisitori. Dopo avere catturato un boss mafioso del piano dove dovevano indagare, lo trasportano in un luogo idoneo per interrogarlo. Il vecchio è molto tenace e anche se i Pg decidono di torturarlo non sembrano cavarne nulla, oltretutto il vecchio ha capito che i pg sono dell'inquisizione e che hanno ucciso la sua unica figlia dopo averle rotto gambe e braccia. Dopo diverse chicchere i pg ottengono che il vecchio se riaccompagnato a casa pronuncerà il nome della persona che lo ha pagato per effettuare il trasporto delle salme. Quindi i ragazzi riaccompagnano il vecchio a casa e come da accordi ricevono il nome di Gustav attuale responsabile dello spazioporto al piano 40. Subito dopo si inizia a sparare tra gli uomini del boss e i PG... Il numero degli avversari è tale che i pg sono costretti ad indietreggiare e il vecchio boss riesce a trovare rifugio in casa. Gli avventurieri si recano allo spazio porto per vedere chi sia Gustav e dove lavori. Giunti là, prenotano una navetta per allontanarsi prima dello scoppio della bomba. Nel girovagare in mezzo a tutte le persone dello spazio porto riescono a trovare Gustav e il suo ufficio che è all'interno di una palazzina. Verso sera Gustav scortato da 4 uomini armati viene portato a casa nel piano 31, solo uno degli psionici riesce a seguirlo per poi ritornare dal gruppo a riferire. Ora mancano 32 ore allo scoppio della Bomba e sembrerebbe che abbiano il mandante a portata di mano, vedremo cosa si inventeranno....

Dark Heresy – 2×06 – Trova Pace

18 marzo 2013
dark heresyEccoci alla sesta puntata della nostra campagna preferita. I pg sono a un vicolo cieco e il tempo dell'esplosione del piano si avvicina inesorabilmente. Sono riusciti a catturare uno scagnozzo del boss mafioso del livello e dopo averlo interrogato riescono a convincerlo a farsi accompagnare all'interno della struttura del Boss per rapirlo. Missione che se prima pareva impossibile, i pg in un attimo di perfetta organizzazione (non capita molto spesso) riescono a penetrare all'interno della casa e dopo un breve conflitto a fuoco, a fuggire con il Boss. Ora manca solo di interrogarlo, cercare di capire se c'è lui dietro le morti misteriose e risolvere il caso in fretta perché il tempo sta finendo!

[Rece]Coloni di Catan

8 marzo 2013
GameID00000000210_aaAmbientazione I giocatori rappresentano dei coloni che giungono nell'isola di Catan nel tentativo di impiantare e far prosperare le loro comunità, attraverso il commercio delle risorse, per guadagnare Punti Vittoria attraverso la costruzione di Insediamenti, Città, Strade, e la realizzazione di altre opere. Il primo giocatore che raggiunge i 10 Punti Vittoria viene dichiarato Signore di Catan e vince il gioco. Il Gioco All'inizio della partita, le tessere delle Regioni (Foreste, Colline, Pascoli, Pianure, Montagne e un solo Deserto) vengono usate per costruire la geografia dell'isola, che può essere prefissata (gioco base) o casuale (regole opzionali); su ogni tessera viene quindi posta una pedina numerata il cui numero indica il risultato dei dadi che consente di ottenere risorse da quella regione. Ogni giocatore deve lanciare i dadi per determinare quali regioni producono risorse, quindi avvia la fase degli scambi con gli altri giocatori, ed infine può mettere in campo nuovi pezzi o acquistare Carte Sviluppo. Si ringrazia la Tana dei Goblin Gioco simpatico, forse un pò troppo collegato ai tiri di dado, se hai un pò di sfortuna con i cubi a 6 facce rischi di rimanere molto indietro rispetto i tuoi avversari. Importante è il piazzamento iniziale delle prime colonie, cercare di mettere su numeri che escono spesso, anche se ripeto a volte la Dea bendata ci mette del suo. VOTO = 3/5

Dark Heresy – 2×05 – Trova Pace

5 marzo 2013
dark heresyGli avventurieri continuano le loro indagini, nel locale dove hanno trovato il robot-chirurgo perquisendo ne trovano un latro disattivato all'interno di un armadio. Il Tecno-prete decide di renderlo inoffensivo e poi attivarlo per vedere cosa fa, il robot cerca di attaccare i Pg ma senza armi non può nulla. Si scopre che il robot è sicuramente un oggetto di fattura umana e non è xeno. Quindi i pg decidono di recarsi qualche piano più sotto dove dalle loro indagini si era venuto a scoprire che vi fosse un deposito. Dopo una piccola scaramuccia con 4 uomini armati nei pressi del turbo ascensore, i Pg senza uno psionico, scendono nel piano interessato. Lo psionico che rimane nel piano della struttura medica vede arrivare 2 uomini vestiti di nero con degli strani visori sugli occhi che si calano dalla tromba dell'ascensore e iniziano ad avvicinarsi alla struttura medica. Lo psionico non se la sente di seguirli e torna sui suoi passi. Giunti nel piano del magazzino, lo trovano completamente vuoto e buio. C'è solo una struttura con all'interno diverse scansie vuote e solo una cassa. All'interno della cassa 2 teche simili a quella già vista nel laboratorio medico, e all'interno delle 2 teche due corpi di maschi umani. Dopo poco che i pg si trovano all'interno della struttura sopraggiungono 2 uomini che dovrebbero recuperare la cassa. I pg attaccano e uccidono uno dei due uomini e catturano l'altro. Dopo un breve interrogatorio scoprono che i 2 lavorano per il boss mafioso del piano poco sotto e che hanno il compito di portare la cassa al laboratorio medico, sembrerebbe che non sappiano altro. Forse.....

[Rece]Roborally

1 marzo 2013
ah_prod_roborally_pic1_enROBORALLY A Roborally si “vestono i panni” di robot che lavorano all’interno di un’enorme fabbrica ed iniziano ad annoiarsi, quindi decidono di fare una gara tra loro, all’interno della suddetta fabbrica, tra nastri trasportatori, ingranaggi rotanti respingenti e pericolosissime buche. Il vincitore sarà il primo che riuscirà a toccare in ordine tutte le bandierine piazzate sul tabellone. I robot hanno le stesse possibilità, non esistono “poteri personali” e tra l’uno e l’altro cambia solo l’estetica, ma che può essere migliorata con un tocco di pittura (non sono miniature difficili da dipingere, quindi ci si riesce facilmente). Per il resto ogni robot ha la sua scheda in cui segnare i danni e programmare le carte registro. (si ringrazia la Tana del Goblin) Gioco veramente molto carino e di facili regole. Perfetto da presentare ad amici che non abbiamo mai giocato a giochi da tavolo. La gestione dei movimenti tramite carte azione (alla wing of war) è molto carina anche perché ti costringe a fare un pò di calcoli che se li sbagli, e normalmente succede, provoca voli in profondi baratri o finire su nastri trasportatori che non sai mai dove ti porteranno. VOTO = 4/5