Crea sito

Archivio per ‘Infinity’ categoria

[Infinity the game] Aleph vs Combined Army (300 pti)

1 agosto 2014
Infinity the GameIn uno scenario ricco di protezioni la mia squadra Aleph si è scontrata con un esercito della Combined Army. Partita a 300 punti, scontro diretto senza obiettivi. Match subito tirato che ha visto l'abbattimento del mio cecchino in pochi tiri e un remote con total reaction controllava la zona quindi mi era anche impossibile cercare di inviare il servente medico per recuperarlo. Army list diviso in 2 gruppi di rispettivamente 6 e 5 ordini, mi chiedo ancora se sia necessario dividerli.... Nella mia army list avevo messo 2 hacker che però ho visto non sono serviti a nulla. Altra cosa imparata, i combi rifle non sono grandi armi in compenso i mirmidoni mi hanno stupefatto, il loro disturbatore ottico è veramente una spina nel fianco dell'avversario. Nella lista per forza ci vuole almeno un remoto con total reaction e Hmg e va posizionato in un punto dove possa controllare una parte importante del campo. La lista usata da me è la seguente, che ora vado a modificare e migliorare. aleph300v1

[Wargame] Infinity the game

18 luglio 2014
Infinity the GameE' da un po' che non scrivo in merito ad Infinity the game. Il motivo principale è perché non sono riuscito ad organizzare altre partite e quindi si è spento tutto. Intanto il mondo di Infinity va avanti e quindi vi segnalo un po' di cosette. - Il distributore italiano è nuovamente cambiato, però stavolta è una cosa buona!!! Finalmente un gioco che secondo me spacca è supportato da un gruppo di ragazzi che si sta sbattendo un bel pò per farlo conoscere. Esiste un bel gruppo su Facebook che trovate QUI e anche un bel sito internet con qualche recensione e soprattutto con qualche suggerimento da dove iniziare per uno che si avvicina per la prima volta al gioco, lo trovate QUI. - Sono state fatte alcune modifiche regolistiche e anche alle basette ma nulla di trascendentale. Sono stati aggiunti alcuni nuovi profili e aggiustati altri. Trovate tutto sul sito di Infinity the game. - A breve dovrebbe uscire Infinity 3. In poche parole le nuove regole base, che non si scosteranno troppo dal core attuale ma che hanno subito cambiamenti soprattutto dove i giocatori chiedevano a gran voce qualche aggiustamento. Per concludere, quello che vi posso dire, è che se volete provare un meraviglioso skirmish fantascientifico questo gioco fa per voi.

[Pittura] Traktor Muls – Ariadna – Infinity the game

29 gennaio 2013

IMG_20130114_095755Traktor Muls - Ariadna - Infinity the game

Infinity the game – Campaign Paradiso

10 gennaio 2013
E' uscito il 3^ libro del wargame Infinity con il titolo di Campain Paradiso. In questo terzo libro ci verrà presentato una nuova razza aliena i Tohaa. Questi esseri sono da secoli in guerra con i Combained Army e ora stanno iniziando a guardare con interesse alla Sfera Umana. Hanno armature simbiontiche che li proteggono e poteri telepatici per controllare altre creature. Razza molto interessate e devo dire che i primi pezzi che sono usciti non sono niente male. Altra novità del libro la gestione della campagna, con la possibilità di avere unità che più compiono missioni più acquisiscono punti esperienza e nuove abilità. In aggiunto a tutto questo un pò di storia della Sfera umana e qualche nuova unità per tutti gli altri eserciti. Da avere per forza!!!

Finalmente ho ripreso a dipingere….

13 novembre 2012
Ho finalmente ripreso a dipingere un pò di miniature, ecco il mio primo lavoro anche se la basetta non è ancora finita. Che ne pensate? Miniatura del gioco Infinity fazione Aleph - Rebot

[Battle report][Pomdisa]Infinity the game

24 maggio 2012
INFINITY THE GAME Il gioco si presenta come una sparatutto tattico a schermaglia con una grande personalità, mentre l'ambientazione strizza l'occhio in maniera evidente ai lavori di Masamune Shirow: Ghost in the Shell, Appleseed, ecc.. e a tutto il genere manga-cyberpunk. La scelta degli eserciti rimane sul classico, già introdotto da Mutant Chronicles, con eserciti che hanno identità che richiamano in modo evidente ad archetipi americani, ai giappi, gli europei, agli arabi, ecc.. nulla di davvero originale su questo fronte che però viene arricchito da miniature molto curate, uno stile manga che dal manuale alla miniatura sà offrire materiale di gran pregio, e forse, per la prima volta, ci troviamo davanti ad un materiale che avvicina moltissimo le artwork dei manuali al piombo, cosa che nel passato è stata una delle vere pecche di progetti altrettanto ambiziosi. Se possiamo dire: nulla di nuovo sulla scelta degli eserciti, possiamo però dire lo stesso sulla scelta del regolamento applicato, nulla di particolarmente eclatante, al contrario però dei predecessori abbiamo un regolamento che è un ottimo equilibrio tra un regolamento semplice ed uno stra complesso, quello che sulla carta si presenta come un equilibrio efficace tra complessità e semplicità vede, il tanto lavoro per renderlo una vera chicca, minato da diversi piccoli nei. Allora per fare i conti abbiamo un regolamento tutto sommato snello, ma abbastanza complesso da gestire anche situazioni “difficili” e al tempo stesso abbiamo una cosa davvero nuova, nel pieno spirito del nuovo millennio, in cui le sfide non si combattono solo col piombo, vi è pure la possibilità, per alcuni eserciti, di spostare il conflitto sulle reti informatiche per il controllo di pezzi propri ed avversari, il tutto gestito in maniera davvero magnifica. Iniziamo a parlare dei nei che costituiscono i problemi di questo gioco, il numero inumano di abilità dei singoli pezzi rende da un lato estremamente ben definito ogni pezzo schierabile in campo e riempi di tante piccole sfumature le differenze tra l'uno e l'altro pezzo e tra un esercito ed un altro. Questo sistema sembra oltre che molto ben fatto anche estremamente ben curato, molto ben calibrato, per contro però dovrete districarvi tra un'infinità di abilità a sotto varianti, tale da farvi giocare col manuale in mano per le prime partite solo per capire cosa davvero fanno i vostri personaggi, potrei dunque infine definirlo un mezzo difetto perché tante abilità e personalizzazioni potranno lasciarvi divertire a sfogliare per ore army list in cerca dell'equilibrio che meglio s'addice al vostro stile di gioco. Purtroppo un gioco così bello presenta alcune lacune, o nei, piuttosto gravi a mio avviso che lasciano un po' perplessi. Primo tra tutti è il numero infinito di azioni nel turno dell'avversario, comunemente chiamate “Overwatch”, che ha ogni miniatura, tali da rendere i cecchini esageratamente distruttivi e perno della squadra, un sistema che in molti altri giochi di gran pregio come Braking News è stato limitato. Secondo ma non certo per importanza, è la possibilità che tutte le azione di un gruppo (o meglio di un giocatore) siano eseguite dalla stessa miniatura, cosa che non ha nessun senso, anzi, spinge tantissimo verso meglio tanti ma scarsi (accompagnati da uno grosso) che pochi ma buoni, senza contare che di fatto che un irrealismo di base in cui una miniatura al primo turno attraversa tutto il campo di battaglia (magari il Gundam della situazione) e rischia di uccidere al primo turno il comandante avversario, ora forse per la mia scarsa esperienza con questo gioco non capisco perché non vi hanno posto limitazioni, di sicuro rovina di molto l'atmosfera del gioco. Per quello che mi riguarda rientra nella classifica dei “bello, ma....” dunque VOTO 4/5 Si ringrazia Davide A. per la recensione.
INFINITY The GAME Davide A. Davide B. Alessandro
Durata=
Semplicità del Regolamento
Veridicità (rappresentazione rispetto al reale)
Fortuna/tattica
Generale / Divertimento
              Commenti Finali: Davide A.: Davide B.: Alessandro: Vi piacciono gli skirmish? Vi piace un'ambientazione futuristica? Allora questo gioco è da avere!!!!