Crea sito

1×07 – La caduta

La squadra si ritrova davanti alla bara di Florindo Italiano per un ultimo saluto. I ragazzi sono molto scossi perchè nelle ultime settimane il gruppo ha subito gravi perdite. Subito dopo vengono convocati dal capo area che presenta la nuova componente della squadra. Ha un curriculum di tutto rispetto e da diversi anni lavora per la X^ legio. Ma non c'è un attimo di pace per la squadra di Bologna che subito viene richiamata in servizio in quanto una serie di omicidi rituali sta sconvolgendo la tranquillità del quartiere di Borgo Panigale. Inoltre il capo area decide che è ora di passare al contrattacco verso la MDATARISK che è alla base della perdita di Florindo Italiano e suggerisce alla squadra di iniziare a indagare in quella direzione. Le indagini sugli omicidi fanno subito capire ai Pg che qualcosa di sovrannaturale c'è sotto, in quanto tutti i corpi trovati sono come apparsi dal nulla. Inoltre facendo un pò di accertamenti tramite il gruppo di Roma scoprono che la posizione dei corpi  forma un simbolo satanico per la convocazione di un demone. Quindi anche con l'aiuto di un poliziotto della Questura si iniziano ad appostare dove probabilmente verranno lasciati i corpi dei prossimi omicidi. In questo modo scoprono che l'assassino è dotato di poteri di teletrasporto, in quanto appare e subito dopo scompare, senza lasciare tracce. Comunque la squadra riesce al terzo tentativo a bloccarlo e a ucciderlo, scoprendo che uno strano dispositivo tipo palmare permetteva all'uomo di tele-portarsi. Inoltre scoprono che l'assassino è legato alla MDATARISK e ora sanno dove si trova la loro base a Bologna e quindi decidono di assaltarla. La base risulta male difesa e gli uomini di X^ legio riescono a penetrarla. Scoprendo un laboratorio ultra tecnologico. In questo laboratorio vi sono due uomini collegati a dei computer, tramite un cavo che penetra il loro cranio. I pg decidono di staccare le macchine i corpi avvizziscono fino a diventare polvere. Inoltre nella struttura viene trovato un altro palmare del teletrasporto. Intanto all'esterno un paio di ragazzi della squadra di Bologna continuano la loro caccia a un fuggitivo della MDATARISK ma l'uomo si trasforma in un essere dalla forza e dalle doti straordinarie e si riesce a dare alla fuga non prima di avere gravemente ferito un componente della squadra. Il resto della squadra all'interno della struttura della MDATARISK, inizia a fare delle prove con il palmare del teletrasporto e dopo poco si ritrovano in una spiaggia idilliaca che assomiglia molto alle hawaii, il problema è che all'orizzonte vi sono 2 pianeti di vaste dimensioni e il palmare del teletrasporto risulta scarico. La squadra di Bologna risulta ora su un pianeta alieno e sembra non abbia possibilità di tornare sulla terra. Come andrà a finire ???? Lo scopriremo nella seconda stagione di X^ legio!!!!!!

Lascia una risposta

*