Crea sito

X^ Legio/Fae – 2×04 – Pioggia di fango

7 marzo 2015 di mrcatastrofe Lascia un commento »
xlegioEd eccoci nuovamente qui a riassumere l'ultima puntata al cardiopalma di X^ Legio. Thomas è stato catturato e preso in consegna da personale di Decima Legio Roma dove lo trasporteranno per studiarlo e imprigionarlo presso una struttura attrezzata chiamata "il nulla". Il furgone blindato parte e il gruppo decide di tornare a casa di Thomas per cercare di raccogliere più informazioni possibili. Giunti sul luogo incontrano un rumeno che esce dalla casa di Thomas e spiega di essere lì residente da tempo. L'uomo si allontana per raggiungere il posto di lavoro e il gruppo rimane indeciso se entrare nella casa o meno. Intanto vengono contattatati dall'ufficio che avverte che il veicolo che stava trasportando Thomas ha avuto un incidente in autostrada e che devono andare a controllare cosa sia successo. Sul posto decide di rimanere a controllare la casa Leo Valente, il resto del gruppo si reca di gran carriera in autostrada tra Sasso Marconi e Rioveggio. Il gruppo arriva troppo tardi l'incidente sembrerebbe una simulazione per permettere la fuga di Thomas, quindi si mettono sulle tracce di un mercedes che si è allontanato di gran carriera dal sinistro. Poco più avanti su un cavalcavia autostradale localizzano l'auto e trovano a margine della carreggiata 3 corde legate al guard-rail, probabilmente si sono calati dal ponte. Il gruppo si pone all'inseguimento e riescono ad avere ragione di uno degli avversari uccidendolo, i restanti componenti del commando e Thomas si danno alla fuga. Intanto Leo che è appostato alla casa di Thomas vede tornare il rumeno e dopo che è entrato in casa decide di seguirlo all'interno. quello che scopre lo sconvolge, in una casa completamente vuota di suppellettili e mobili, il rumeno sta trascinando fuori dal portale un armadio. Leo lo trasmortisce ma non pensa che dall'altra parte ci sia un secondo uomo. Ne nasce una colluttazione e solo grazie all'aiuto di un altro componente della decima legio riescono a salvarsi per il rotto della cuffia. Il gruppo si riunisce alla sede per cercare di tirare le somme di tutto quello che è accaduto e quindi decide di andare a prelevare Nana Mama, dato che tutte le strade portano a lei. Giunti nella casa della vecchia non la trovano ma per una serie di sfortunati eventi, rimangono coinvolti in un conflitto a fuoco con le volanti della Polizia e alla fine tutti riescono a scappare, solo Leo Valente viene arrestato dai poliziotti.
Pubblicità
  1. Robby scrive:

    Poteva andare pure peggio, pensa se Luca avesse fatto detonare le volanti XD

Lascia una risposta

*